Nicol Caramel
ITALIANO
ENGLISH

menu
◀ ▶


Come acquistare i capi Nicol Caramel

Scrivici una mail (boutiquemilano@nicolcaramel.it) o telefonaci (02 4812303).
Ti aiuteremo nella scelta e ti daremo tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Ti spediremo i capi a casa: per ordini superiori a 100€ la spedizione è gratuita.

Se vorrai sostituire o restituire quello che hai scelto, provvederemo al cambio o a rendere l’intera somma da te pagata (il capo dovrà essere restituito entro 10 giorni nelle sue condizioni originali).

Contatta il nostro negozio (via mail o telefono: 02.4812303): ti chiederemo i dati di spedizione e il tuo Codice Fiscale e ti comunicheremo disponibilità e prezzo totale delle tue scelte.

Pagamento con bonifico bancario

Ecco le coordinate per il bonifico
IBAN: IT15E0569601600000021729X34
Intestato a: PRET A MAMAN srl
Presso Banca Popolare Di Sondrio - Via Santa Maria Fulcorina, 1 – 20123 Milano
BIC/SWIFT: POSOIT22XXX


** APERTURE NATALIZIE: Da domenica 2 Dicembre siamo aperti tutte le domeniche ( orario 11-14 e 15-19 ) **
** APERTURE SPECIALI: Lunedì 24 Dicembre orario continuato dalle 10 alle 19 Il 25-26 e 30-31 Dicembre il negozio rimarrà chiuso **

Nicol Caramel è Made in Italy e rispetta standard molto rigorosi: vestibilità , elasticità e qualità dei tessuti.  Per saperne di più >
 

Perché scegliere
Nicol Caramel

• perché ti vestiamo per il tempo libero, per l'ufficio, per un'occasione speciale

• perché abbiamo grande esperienza

• perché i nostri capi sono versatili e i nostri prezzi accessibili

Perché scegliere Nicol Caramel? >

Quando acquistare
un capo premaman?

Prima di quando pensi. Non aspettare a venire da noi: i nostri abiti non ti faranno sembrare "più incinta".

Al contrario, da noi troverai tante proposte e starà a te decidere quanto svelare della tua maternità.

Vuoi saperne di più? >

I capi Nicol Caramel
dopo la gravidanza

Spesso si acquistano abiti "normali", magari di un'altra taglia, da indossare durante e dopo la gravidanza.

E si snobbano i capi premaman.

Ti invitiamo a fare il contrario

Perché? >